Le banche più grandi del mondo si stanno dirigendo verso la blockchain

Adolfini Asmani Blockchain

Più di 75 delle più grandi banche del mondo si stanno rivolgendo alla blockchain, secondo Financial Times, tra cui Société Générale e Santander che si sono unite all’IIN (Interbank Information Network), di qui fanno parte da 11 mesi la JP Morgan, Royal Bank of Canada e ANZ.

L’obiettivo dell’iniziativa è determinare se la tecnologia può accelerare le transazioni oppure richiede dei controlli aggiuntivi.

L’idea è che un elenco contabile comune consentirebbe alle banche di risolvere rapidamente problemi come controlli di conformità, indirizzi difettosi e lacune di dati che possono ritardare i pagamenti per settimane.
Le banche prevedono di scambiare $14.500 al giorno attraverso la rete.
“I pagamenti sono una delle aree in cui le banche sono più preoccupate per la concorrenza non bancaria”, ha detto a Financial Times JP Morgan, un analista di JPMorgan.

Emma Loftus, responsabile dei pagamenti globali presso JP Morgan Treasury Services, ha affermato che la Rete di informazioni interbancarie aiuterebbe le banche a detenere una quota di mercato.

Share the Story

Back to Top
Share this
Share this
Translate »